Le previsioni meteo della settimana che va da lunedì 11 a domenica 17 febbraio promettono un tempo generalmente stabile su Milano e sulla Lombardia. Il cielo sarà in prevalenza sereno o poco nuvoloso, sicuramente fino a venerdì. Le temperature arriveranno a toccare massime di 16 gradi. Oggi, martedì 12 febbraio, il sole splende su tutti i capoluoghi di provincia lombardi, con poche nuvole previste a Mantova, Lodi, Lecco, Cremona e Brescia e Bergamo. Sondrio la città più fredda, con una minima di -2 e una massima di 7 gradi. Mercoledì 13 febbraio cielo sereno ovunque, per l'intero arco della giornata. Giovedì 14 febbraio, il giorno di San Valentino sempre bello, con qualche nuvola su Milano, Lodi, Pavia e Sondrio. Venerdì 15 febbraio lieve peggioramento ma precipitazioni assenti su tutta la Lombardia, con nebbia al mattino a Como, Lodi, Monza e Pavia e nebbia a Cremona. Il weekend di sabato 16 e domenica 17 febbraio il tempo continuerà ad essere generalmente bello, seguendo la tendenza della settimana, senza grandi variazioni. Il tempo sarà sereno e soleggiato su tutta la Lombardia, da Nord a Sud Italia, con temperature leggermente sopra media, in particolare al Centro-Nord.

Meteo 11-17 febbraio in Italia

Il tempo resterà stabile al Nord e al Centro durante la settimana che va da lunedì 11 a domenica 17 febbraio, mentre al Sud il meteo è in progressivo peggioramento. Come si legge sul portale de IlMeteo.it, "si apre una settimana anomala dal punto di vista meteo, dopo che l’Italia si è trovata in rotta di collisione con frequenti irruzioni sia di origine artica, dal Polo Nord, sia atlantica". Si tratta di "un vero e proprio mostro di alta pressione, in risalita da Sudovest, dall'Arcipelago delle Azzorre, Africa, pronto ad occupare buona parte del vecchio continente. Anche l’Italia si troverà sotto la protezione offerta da questo enorme scudo anticiclonico, che terrà lontane le perturbazioni per diversi giorni, regalando, dal punto di vista del tempo, un anticipo di primavera quasi per tutti. Le temperature sono previste in deciso calo sulle regioni meridionali, specie su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia"