Il gattino salvato dai vigili del fuoco
in foto: Il gattino salvato dai vigili del fuoco

Si era nascosto nel motore di un'auto dove si era riparato forse per sfuggire alla pioggia e al freddo di questi giorni, e così quando la proprietaria della vettura l'ha messa in moto, il piccolo gattino è rimasto incastrato: a salvarlo ci hanno pensato i vigili del fuoco allertati dalla donna che per fortuna si è accorta in tempo di quanto stava accadendo. È accaduto a Melegnano in provincia di Milano nel pomeriggio di ieri, martedì 25 novembre: a richiedere l'intervento dei pompieri è stata la proprietaria dell'auto dentro la quale si era nascosto il piccolo gatto. È stata lei a raccontare il tutto: uscita di casa per andare al lavoro quando è entrata in auto e ha messo in moto il motore, ha sentito un botto.

Il gattino ha perso la zampa

A quel punto ha aperto il cofano e si è accorta della presenza del micino: il piccolo era praticamente incastrato nel vano e la sua zampa era stata risucchiata dalla cinghia di distribuzione. A quel punto la donna spaventata ha chiamato i vigili del fuoco che sono intervenuti immediatamente e hanno così liberato il gattino. Un'operazione delicatissima vista che l'animale aveva la zampa praticamente stritolata: dopo averlo messo nel trasportino lo hanno portato al pronto soccorso veterinario H24 di Melegnano. Il gatto non è in pericolo di vita ma ha perso la zampa, anche se, riferiscono i medici, i gatti con tre zampe non perdono l'agilità e sono in grado di vivere una vita serena.