Cinque giovani tra i 18 e i 23 anni sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Mantova, accusati di violenza sessuale di gruppo nei confronti di una ragazza di vent'anni commessa nella notte del 23 giugno fuori da una discoteca mantovana. Quattro sono residenti a Cutro, in provincia di Crotone, uno nel Cremonese.

Violenza di gruppo fuori da una discoteca di Mantova

La vittima, al termine di una serata in una discoteca di Mantova, aveva accettato il passaggio a casa offerto da un ragazzo. Ma dietro il gesti gentile si nascondeva una trappola. La giovane, con la scusa di raggiungere l'auto parcheggiata, era stata portata fino ai margini del parcheggio esterno del locale. Lì, approfittando del buio e della zona deserta, la era stata picchiata e violentata dal branco. Quindi gli aguzzini l'avevano trasportata a oltre venti chilometri di distanza e abbandonata in un campo, priva di telefono. Solo dopo aver camminato da sola per più di un chilometro, la ragazza aveva potuto infine chiedere aiuto ed essere soccorsa.

In manette cinque ragazzi tra i 18 e i 23 anni

Le indagini, svolte dai carabinieri del reparto operativo nucleo investigativo dei carabinieri di Mantova, hanno consentito di ricostruire l'accaduto. Molti gli indizi a carico del gruppo che hanno portato alle ordinanze di custodia cautelare richieste dalle procure di Mantova, per quattro soggetti, e di Brescia per il quinto e disposta dal giudice per le indagini preliminari che ha rilevato un pericolo di reiterazione del reato.

Accusati di violenza sessuale di gruppo, lesioni personali, violenza privata e furto

Gli arrestati, quattro dei quali residenti a Cutro ma gravitanti in area reggiana, ed uno residente a Gussola (Cremona), sono stati localizzati e raggiunti la notte scorsa dai carabinieri. Si trovano ora nelle case circondariali di Cremona, Reggio Emilia e Crotone. Nei prossimi giorni saranno sottoposti all’interrogatorio di garanzia in relazione alle imputazioni di violenza sessuale di gruppo, lesioni personali, violenza privata e furto.