Albero caduto a Treviglio (Foto Juri Imeri)
in foto: Albero caduto a Treviglio (Foto Juri Imeri)

Vento e pioggia, alberi abbattuti, danni e una villetta con il tetto scoperchiato: è il bilancio del maltempo che nella notte ha colpito vaste aree della pianura lombarda, dalla provincia di Brescia a quella di Bergamo, fino all'area dell'est milanese e al Lodigiano.

Maltempo, vento forte e alberi abbattuti: villetta scoperchiata a Palazzolo sull'Oglio

A Palazzolo sull'Oglio (Brescia) si sono registrati i danni più consistenti. I vigili del fuoco sono intervenuti attorno alle 22.30 per il tetto di una villetta scoperchiata dal forte vento. Paura ma per fortuna nessuna conseguenza per la famiglia residente nell'abitazione. Molte le chiamate per alberi e cartelli stradali abbattuti dal vento in tutta la provincia e in particolare nella zona del lago di Garda, già duramente colpita dal maltempo un anno fa, ma anche sul lago d'Iseo, con disagi a Sulzano, Adro, Erbusco, in Val Sabbia e in Franciacorta.

Disagi nelle province di Bergamo, Brescia, Lodi e Como

Disagi anche nella bassa bergamasca. A Treviglio un albero è crollato sulla strada, per fortuna senza conseguenze per persone e auto. Alcune zone della città sono rimaste al buio. Nel Lodigiano le intense piogge della notte e il vento forte hanno provocato la caduta di piante e l'allagamento di sottopassaggi, con numerose chiamate ai vigili del fuoco. Anche a Cabiate, in provincia di Como, una tempesta con una violenta tromba d'aria ha provocato diversi problemi e danni nella notte, tra cui alberi spezzati e cancellate piegate.

Chiusa strada statale 42 "Del Tonale e della Mendola"

La carreggiata in direzione Bolzano della strada statale 42 "Del Tonale e della Mendola" è temporaneamente chiusa dal km 30,200 al km 32,800 ad Albano Sant'Alessandro, in provincia di Bergamo, a causa di una frana causata dalle forti piogge di ieri. Le operazioni di ripulitura della carreggiata sono al momento in corso. Lo ha comunicato l'Anas.

Nella giornata di oggi, venerdì 3 luglio, ancora probabili rovesci e temporali sparsi su tutta la Lombardia: dalle ore centrali precipitazioni ovunque, localmente temporaleschi, con fenomeni più insistenti ed intensi su pianura, prime Prealpi ed Appennino dal pomeriggio ed in serata. Da domani, sabato 4 luglio, precipitazioni più diffuse ed insistenti, prevalentemente temporalesche, in intensificazione dal pomeriggio ed in serata. Temperature in marcato calo.