Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Ancora un incidente lungo le strade della Lombardia dove nella serata di ieri sabato 12 ottobre un ragazzo di 22 anni è stato investito da un uomo a Lovere, in provincia di Bergamo. Il giovane, nato a Esine in Valcamonica, nel Bresciano, è stato travolto da un'auto di grossa cilindrata, una Bmw guidata da un ragazzo di 29 anni: ancora non è chiara la dinamica dell'incidente sulla quale stanno ora indagando le forze dell'ordine. L'automobilista però è risultato positivo all'alcoltest: al controllo post incidente è risultato avere un tasso alcolemico di 1,22 mg/l, oltre tre volte il limite consentito dalla legge.

Per questo il 29enne è stato denunciato per lesioni gravi e gli è stata ritirata la patente, mentre la vettura è stata posta in stato di fermo amministrativo. Il 22enne investito è stato invece soccorso dal personale medico giunto sul posto con un'ambulanza e successivamente un elicottoro: dopo le prime cure sul posto è stato portato in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia. Secondo quanto trapelato le sue condizioni sarebbero ancora gravi ma non è in pericolo di vita: resta comunque ancora ricoverato in prognosi riservata.