Matteo Lorenzoni (foto da Facebook)
in foto: Matteo Lorenzoni (foto da Facebook)

Lonato del Garda ha dato l'ultimo saluto a Matteo Lorenzoni, 42 anni, morto dopo tredici anni di coma in seguito a un terribile incidente stradale.

L'ultimo saluto a Matteo Lorenzoni, deceduto 13 anni dopo un tragico incidente stradale

Tutto è iniziato il 20 ottobre del 2006. Matteo aveva 29 anni, era sposato e aveva una figlia di due anni. Quel giorno rimase coinvolto in un tragico incidente in macchina, riportando ferite molto gravi. Da allora ha passato oltre un decennio in coma, al Civile di Brescia, poi in clinica e infine a casa, curato dalla moglie Paola e dalla figlia Francesca, che oggi ha 15 anni. Qualche giorno fa le sue condizioni si sono aggravate improvvisamente a causa di un'infezione ed è stato trasportato in ospedale, dove purtroppo è deceduto. Oggi il funerale a Lonato: la bara è stata accompagnata da un pallone e da una sciarpa dell'Inter, squadra di cui era tifoso.

Il caso di Ignazio Okamoto, morto dopo 31 anni di coma

La storia di Matteo ricorda un'altra toccante vicenda accaduta nel Bresciano, a Collebeato. È quella di Ignazio Okamoto morto a 54 anni dopo essere rimasto per 31 anni in coma a seguito di un incidente stradale. Dopo lo schianto, avvenuto nel 1988, i genitori si erano presi cura di lui in casa. La mamma Marina e il papà Hector, cittadino messicano di origini giapponesi, dopo l'addio al figlio hanno spiegato che assisterlo per tre decenni, isolandosi dal mondo e sacrificando tutto, per loro è stata una scelta di vita.