Alcuni degli spray al peperoncino in vendita
in foto: Alcuni degli spray al peperoncino in vendita

Saranno quasi 19 i milioni di euro che la regione Lombardia potrà utilizzare per interventi nell'ambito della sicurezza: è quanto deciso dal Consiglio regionale che ha approvato il nuovo bilancio stanziando così una cifra che andrà a dividersi su diverse aree. Ad annunciarlo l'assessore alla Sicurezza, immigrazione e polizia locale della regione Lombardia, Riccardo De Corato che ha esultato in particolar modo per l'approvazione dell'emendamento che prevede che il personale viaggiante del Trasporto Pubblico Locale sia dotato di spray al peperoncino per la difesa personale: "Tramite questi emendamenti la Regione ha capito quanto sia fondamentale investire per i cittadini lombardi", ha spiegato l'assessore che ha già annunciato che la Regione continuerà a riservare le somme per la videosorveglianza nei comuni lombardi e che darà mezzi adeguati alla polizia locale come droni, spray urticanti, taser e giubbotti anti taglio.

Rinforzati anche sistemi informativi e sicurezza stradale

Nello specifico saranno 7 i milioni di euro destinati a telecamere mobili e dotazioni tecniche per i comandi di polizia locale, oltre al progetto Aler e al cosiddetto "controllo di vicinato", strumento di prevenzione della criminalità, che presuppone la partecipazione attiva dei cittadini residenti in una determinata zona e la collaborazione di questi ultimi con le forze dell'ordine. Somme che saranno erogate attraverso partecipazione a bandi che partiranno dal prossimo anno. Mentre 9 milioni di euro in più arriveranno per la sicurezza stradale, attraverso un bando per finanziare interventi finalizzati alla sicurezza delle strade e dell'utenza debole. In ultimo 3 milioni saranno utilizzati per potenziare il raccordo dei sistemi informativi e di interconnessione delle sale operative per portare così a termine anche l'accordo, ancora in corso di definizione, con il ministero degli Interni.