L’auto coinvolta nell’incidente
in foto: L’auto coinvolta nell’incidente

Ancora un incidente nella notte tra sabato e domenica quando a Lodi Vecchio una Jeep si è ribaltata dopo essersi scontrata con una vettura. A bordo dell'auto vi erano un ragazzo di 19 anni e un uomo di 53 rimasti entrambi feriti. I due sono stati soccorsi da un'auto medica e un'ambulanza della Croce rossa di Lodi e trasportati d'urgenza all'ospedale Maggiore della città. Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Lodi e i carabinieri che hanno chiusa la strada al traffico per effettuare i rilievi utili a ricostruire quanto accaduto.

L'auto si sarebbe ribaltata dopo lo scontro con una seconda vettura

L'incidente si è verificato intorno alle 2.30 in viale Campania: secondo una prima ipotesi avanzati dai militare la Jeep si sarebbe scontrata con una seconda auto proveniente dalla corsia opposta finendo per ribaltarsi a causa dello schianto o forse proprio per evitarlo. L'auto dopo essersi ribaltata ha poi arrestato la propria corsa. I due feriti soccorsi immediatamente prima dai vigili del fuoco che li hanno estratti dall'abitacolo e poi dal personale medico, sono stati trasportati in ospedale, per fortuna, senza ferite gravi ma con diversi traumi su tutto il corpo. La Jeep invece è stata messa in sicurezza dai vigili del fuoco che hanno chiuso la strada proprio per rimuovere la vettura: per fortuna vista l'ora non ci sono state ripercussioni sul traffico.