Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Il giudice aveva disposto per lui il divieto di avvicinamento dalla ex moglie dalla quale si era separato e che però aveva continuato a pedinare e maltrattare, ma l'uomo ha deciso di presentarsi nuovamente dalla donna aggredendola. Per questo è stato arrestato grazie all'applicazione del nuovo "Codice rosso", che prevede l'arresto immediato in casi come questo. Il caso arriva da Lodi: al centro della vicenda una coppia con diversi trascorsi per maltrattamenti proprio ai danni della donna da parte del marito un 39enne della zona. Nonostante la fine del loro rapporto però l'uomo ha continuato a cercare la donna in maniera insistente e aggressiva tanto da costringerla a denunciarlo per stalking.

Arrestato dalla polizia in flagranza di reato

A questo punto il giudice un mese fa aveva disposto per il 39enne il divieto di avvicinamento alla ex compagna: provvedimento però che l'uomo non ha rispettato e così pochi giorni fa ha deciso di presentarsi a casa della donna. Dopo essersi appostato dinanzi al condominio della ex, ha atteso che qualcuno aprisse il portone del palazzo così da intrufolarsi ed entrare: poi, arrivato sul pianerottolo dell'abitazione della ex, ha iniziato a urlare e a minacciare la donna per diversi minuti, fino a quando lei, spaventata, ha aperto. A quel punto alcuni vicini di casa, allarmati, hanno chiamato la polizia raccontando l'accaduto. Quando gli agenti sono giunti sul posto hanno trovato l'uomo che stava ancora dando in escandescenze.