Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Un bambino di 10 anni è caduto dalla sua mountain bike lungo un sentiero in località Carosello 3000 a Livigno, provincia di Sondrio. Il ragazzino, residente in provincia di Bergamo, è stato soccorso e tuttora è ricoverato in gravi condizioni e in prognosi riservata all'ospedale papa Giovanni XXIII di Bergamo. Stando a quanto ricostruito, il bimbo stava partecipando a un corso di discesa insieme ad altri ragazzini e a una guida. Improvvisamente, lungo la pista Valandrea fontane, ha urtato contro un sasso, ha perso il controllo della sua bicicletta ed è caduto sbattendo con violenza la testa.

Il bambino trasportato d'urgenza in ospedale con l'eliambulanza

Soccorso immediatamente dalla guida, è stato visitato sul posto dai sanitari del 118 e poi accompagnato con l'eliambulanza all'ospedale di Bergamo. Avrebbe riportato un grave trauma cranico e i medici del nosocomio bergamasco non si pronunciano ancora sulla prognosi, che rimane tuttora riservata. Si attende qualche ora per capire l'evoluzione clinica del piccolo paziente. I carabinieri stanno ascoltando i testimoni per cercare di ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente e hanno sequestrato sia la bicicletta che il casco. L'incidente è avvenuto intorno alle 11,45 di oggi, martedì 16 luglio. Stando a quanto riporta il Giornale di Sondrio, in un primo momento i soccorritori avevano attivato un codice giallo, ma in seguito, dopo essersi resi conto della situazione, hanno attivato un trasporto d'emergenza in ospedale.