Drammatico incidente a Missaglia, in provincia di Lecco, dove un camionista inglese di 60 anni è stato travolto da un'auto dopo essere sceso dal mezzo per chiedere informazioni. È successo attorno alle 20 di ieri, martedì 19 novembre, in via Agazzino nel piccolo centro lecchese. L'uomo è stato falciato e sbalzato a diversi metri di distanza da un veicolo, che poi non si è fermato a prestare soccorso e non ha dato l'allarme.

Camionista scende per chiede informazioni e viene investito: è gravissimo

A causa del violento impatto l'autotrasportatore, che era sceso per chiedere informazioni su un'azienda vinicola della zona che stava cercando, è finito tra la vegetazione oltre il bordo della carreggiata. Anche se l'investitore non si è fermato, per fortuna altri automobilisti hanno assistito alla scena e hanno chiamato il 118. Sul posto, secondo quanto riferito dall'Azienda regionale emergenza e urgenza, sono arrivate un'automedica e un'ambulanza, oltre a un mezzo dell'elisoccorso con cui il 60enne è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Alessandro Manzoni di Lecco. Le sue condizioni sono molto gravi: è stato rianimato e stabilizzato dai soccorritori direttamente sulla strada, quindi ricoverato in prognosi riservata.

Caccia al pirata della strada che non si è fermato a prestare soccorso

Sull'incidente indaga la polizia stradale di Lecco con i carabinieri di Casatenovo e Merate. Si cerca in tutta la zona l'automobilista responsabile dell'investimento e dell'omesso soccorso. Informazioni sull'auto pirata potrebbero arrivare dalle telecamere di videosorveglianza comunale e dai testimoni che hanno visto la scena.