Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

È durata pochissimo la fuga in bici di un ladro che dopo aver scippato una turista ha pensato di allontanarsi in sella alle due ruote, salvo poi capitolare sull'asfalto dopo qualche metro ed essere così arrestato dalla polizia. È accaduto a Milano in zona porta Venezia: sono le 18.30 di sabato 10 agosto quando una giovane turista austriaca si siede ai tavolini di una piadineria di via Spallanzani. La 28enne viene evidentemente adocchiata dal ladro, un 55enne italiano, che agisce in pochissimi secondi: in sella a una bici si avvicina al tavolino dove è seduta la turista e le strappa il cellulare dalle mani dandosi subito alla fuga.

Scippa turista in bici: il ladro arrestato con l'accusa di furto con destrezza

Nonostante la sorpresa però la 28enne non si è persa d'animo e si è messa subito a rincorrere il ladro, supportata da alcuni passanti che hanno assistito alla scena: è a questo punto che l'uomo si è schiantato contro un palo finendo per perdere l'equilibrio e cadere. Sul posto sono accorsi poi gli agenti di polizia che hanno immediatamente fermato e arrestato l'uomo con l'accusa di furto con destrezza.