Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una persona di cui non è stata ancora resa nota l'identità è stata travolta e uccisa da un treno tra Lodi e Secugnago. L'investimento mortale è avvenuto nel pomeriggio di oggi intorno poco dopo le 15.30: sul posto sono intervenute immediatamente un'ambulanza e un'auto medica del 118 con personale sanitario a bordo ma purtroppo per la persona investita non c'era giù più nulla da fare e i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto è giunta anche l'Autorità Giudiziaria per i rilievi del caso.

Per permettere le operazioni di soccorso il traffico ferroviario è stato sospeso tra Lodi e Secugnago, lungo la Milano – Piacenza, così come comunicato anche dal sito di Fri, per questo è stato attivato un servizio sostitutivo con autobus tra Lodi e Piacenza. Disagi anche sulla direttrice ferroviaria Codogno – Lodi – Milano, così come comunicato da Trenord: soppresso il treno delle 16,20 da Milano centrale per Mantova, come pure quella corrispondente da Mantova delle 18,41. Il treno partito da Mantova alle 14,41 ha terminato la corsa a Codogno; mentre quello delle 17,15 da Milano effettuerà solo la tratta da Codogno a Cremona – Mantova. In alternativa Trenord consiglia le linee Pavia – Stradella, Voghera – Piacenza; Pavia –  Codogno. Per chi è diretto a Cremona – Mantova la deviazione suggerita è quella di Treviglio, linea che come ha dimostrato anche la giornata di ieri è purtroppo poco affidabile. Dalle ore 17.40 circa è stato attivato da Codogno un servizio bus sostitutivo che effettua la spola tra le stazioni di Codogno e Lodi con fermata intermedia a Casalpusterlengo e Secugnago.