Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Paura all'alba di oggi a Desio, in provincia di Monza e Brianza, per una famiglia residente in un appartamento al piano terra di una palazzina. Cinque persone, una mamma e i suoi quattro bambini, sono rimasti intossicati presumibilmente da monossido di carbonio e sono finiti in ospedale. Le loro condizioni non sono state rese note. L'intervento dei vigili del fuoco e dei soccorritori del 118, secondo quanto ha reso noto l'Adnkronos, è avvenuto attorno alle 6.30. I componenti della famiglia sono stati soccorsi dal personale paramedico: riportavano tutti sintomi compatibili con una intossicazione da monossido, gas inodore e incolore potenzialmente letale. I vigili del fuoco hanno effettuato una ricognizione nell'appartamento alla ricerca di eventuali danni nella caldaia e nella canna fumaria. La fuga del gas letale riguarderebbe solo l'appartamento della famiglia: nessuno infatti tra gli altri inquilini del palazzo ha avvertito malori. Il marito della donna e papà dei bambini non era in casa: si trova infatti fuori per motivi di lavoro.