A tredici anni ha inseguito un ladro ed è riuscito a bloccarlo, permettendo alla polizia di identificarlo e arrestarlo. L'autore del coraggioso gesto è uno studente di terza media di Voghera, che dopo aver visto un uomo tentare di rubare all'interno di un'auto non ha esitato a inseguirlo, mentre chiamava le forze dell'ordine, e placcarlo.

A tredici anni insegue un ladro e blocca

L'episodio, riportato da Il Giorno, è avvenuto nel pomeriggio di giovedì 10 ottobre. Il tentato furto ai danni di una nota ristoratrice della città del Pavese è avvenuto nel parcheggio della Coop. La donna si è accorta della presenza di qualcuno nella sua auto e ha dato l'allarme. Dopo una breve colluttazione il malvivente è riuscito a scappare, ma alcuni studenti hanno assistito alla scena e uno di loro è intervenuto. Prima inseguendo il ladro in sella alla sua bicicletta e poi a piedi, quando questo si è infilato in un buco di una recinzione per fuggire nei campi. Nel frattempo il ragazzino ha telefonato al padre, un agente della polizia ferroviaria di Voghera, per chiedere aiuto.

Il fuggitivo si è scusato, è stato denunciato

Una volante è accorsa sul posto, ma nel frattempo il tredicenne era riuscito a placcare il fuggitivo e immobilizzarlo. All'arrivo degli agenti l'autore del tentato furto è stato identificato come un sessantatreenne albanese conosciuto nella zona, che si è scusato per l’accaduto ed è stato denunciato. Il ragazzino invece è stato elogiato e ringraziato dalla donna vittima del malvivente e dall'amministrazione comunale, che ha annunciato di voler "valorizzare il suo gesto".