(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Un operaio a lavoro nell'impianto di depurazione interprovinciale di Peschiera Borromeo (alle porte di Milano), ha perso entrambe le gambe a seguito di un grave incidente. L'uomo, nel pomeriggio di ieri, martedì 17 gennaio, è rimasto incastrato all'interno di una delle vasche di decantazione. Immediatamente il collega che si trovava con lui ha dato l'allarme chiamando il 118.

L'operaio, quarant'anni, è stato estratto grazie all'intervento dei vigili del fuoco e immediatamente affidato alle cure del personale sanitario accorso sul luogo, che lo hanno stabilizzato prima del trasferimento in ospedale. Trasportato all'ospedale San Raffaele di Milano in elicottero, qui i medici non hanno potuto fare altro per salvargli la vita, che procedere con l'amputazione di entrambe le gambe dal ginocchio in giù.