Il pullman Flixbus coinvolto nell’incidente
in foto: Il pullman Flixbus coinvolto nell’incidente

E' di Varese, Nicoletta Nardoni, la 37enne morta nell'incidente sul bus della società partner di Flixbus diretto a Dusseldorf, in Germania. La donna è nata a Saronno, ma viveva a Mozzate, nel Comasco. Nicoletta era sposata e madre di due bambini piccoli, nera in viaggio verso Zurigo per una visita familiare. I fatti drammatici sono accaduti in piena notte, intorno alle ore 4.15 di domenica 16 dicembre, sull’autostrada A3 nei pressi di Zurigo. Il pullman partito da Genova è sbandato, probabilmente a causa dell’asfalto innevato: il conducente ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un muro. A bordo del pullman  c'erano 51 persone, tra le quali, 16 italiani. Si contano 43 feriti, tra i quali tre sono gravi. Critiche le condizioni dei due autisti, entrambi italiani. Secondo le informazioni apprese, a bordo del pullman non c'erano bambini e i feriti sono stati smistati in sette ospedali diversi della zona di Zurigo.

Sono in corso le indagini della polizia cantonale svizzera per chiarire le dinamiche esatte dell'accaduto e verificare eventuali responsabilità. La polizia stradale elvetica ha confermato che "le condizioni stradali, a quell'ora, a seguito di una forte nevicata, erano proibitive", come preannunciato dal servizio di meteorologia che aveva invitato a non mettersi in viaggio.