Francesco Lamacchia
in foto: Francesco Lamacchia

Francesco Lamacchia è morto a 32 anni in un incidente stradale a Zibido San Giacomo, Comune in provincia di Milano. Il sinistro è avvenuto nella serata di ieri, sabato 17 agosto. Secondo le informazioni apprese, stava guidando l'auto della madre, una Nissan Micra, quando, per cause non note e ancora in corso d'aggiornamento da parte delle forze dell'ordine, non è riuscito a mantenere il controllo del veicolo durante una rotatoria sulla Provinciale 105, l'auto è finita contro un guardrail e si è poi ribaltata più volte su se stessa. L'impatto è stato molto violento: Francesco è finito fuori dal finestrino ed è precipitato rovinosamente sull'asfalto. A dare l'allarme sono stati gli automobilisti di passaggio, che si sono trovati davanti agli occhi la terribile scena. Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118, arrivato in ambulanza. i paramedici hanno tentato di rianimarlo, ma per il ragazzo non c'è stato purtroppo da fare per salvargli la vita. Francesco è deceduto sul colpo, a causa delle gravi ferite e traumi riportati che non gli hanno lasciato scampo. Presenti, per gli accertamenti necessari al caso, i carabinieri che hanno svolto i rilievi scientifici e che indagano per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

Triggiano in lutto per la morte di Francesco Lamacchia

Triggiano, suo paese d'origine, è in lutto per la scomparsa improvvisa di Francesco Lamacchia. Terminati gli accertamenti l'auto rimasta coinvolta nel sinistro è stata sequestrata, mentre la salma del 32enne è stata trasferita in obitorio, a disposizione del medico legale, al quale spetta il compito di svolgere un'eventuale autopsia, qualora venga disposta dal magistrato. Tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia, la comunità si è stretta intorno alla grande perdita in attesa dei funerali.