Tarsem Singh, proprietario dell’azienda agricola, una delle vittime dell’incidente
in foto: Tarsem Singh, proprietario dell’azienda agricola, una delle vittime dell’incidente

Drammatico incidente sul lavoro nel comune di Arena Po in provincia di Pavia dove quattro operai sono morti in un'azienda agricola della zona. Secondo le prime informazioni sembra che i quattro fossero impegnati dei lavori di pulizia di una vasca di liquami quando, per motivi ancora da chiarire qualcosa è andato storto: immediatamente è scattato l'allarme e sul posto sono accorsi vigili del fuoco, personale medico e forze dell'ordine ma purtroppo per i quattro operai ormai non c'era già più nulla da fare. Stando alle prime informazioni, due dei corpi sono stati recuperati subito mentre gli altri due sono stati individuati dai vigili del fuoco solo al termine delle operazioni di svuotamento della vasca.

Operai muoiono annegati in una vasca nel Pavese: recuperati anche gli altri due corpi

Poco dopo la chiamata al 112 giunta intorno alle 12.30 di oggi, giovedì 12 settembre, sul posto sono accorsi anche gli ispettori dell'Asst di Pavia per verificare che tutte le norme di sicurezza siano state rispettati. I primi ad arrivare sono stati comunque i carabinieri della compagnia di Stradella che hanno effettuato i primi rilievi e ascoltati i testimoni presenti al momento dell'incidente per cercare di ricostruire quanto accaduto: secondo una prima ricostruzione sembra che i quattro che erano impegnati nella pulizia di alcune vasche agricole siano precipitati nelle cisterne. Non è ancora chiaro però cosa sia accaduto e cosa abbia provocato l'incidente costato la vita ai quattro uomini. I dati degli infortuni mortali sul lavoro nel 2019 in Lombardia, resi noti da Inail, sindacati e Regione, sono drammatici: un bilancio che ora supera i cento morti in meno di nove mesi.