Un incendio è divampato nella notte all'interno dell'isola ecologica di Montebellino, alla periferia di Pavia. Per causa ancora da accertare le fiamme hanno avvolto i materiali ingombranti che si trovavano nella discarica, gestita dall'Azienda servizi municipalizzati.

Incendio in una discarica di Pavia: colonna di fumo e odore acre in tutta la zona

Dall'impianto si è alzata una colonna di fumo nero visibile anche da lontano. I vigili del fuoco di Pavia sono intervenuti con due squadre e hanno lavorato per quasi tutta la notte per circoscrivere, ridurre e quindi spegnere il rogo.

Sequestrata l'intera area, in fumo 250 metri cubi di rifiuti

Al termine dei lavori di spegnimento delle fiamme è stata sequestrata l'intera area dell'isola ecologica, che sorge alla periferia di Pavia. Il rogo ha bruciato circa 250 metri cubi di rifiuti, tra cui non vi sarebbero materiali tossici o pericolosi. Dalla serata di ieri, lunedì 1 giugno, le autorità hanno invitato gli abitanti dei vicini Comuni di Torre d'Isola (Pavia) e Marcignago (Pavia) a tenere chiuse le finestre a causa del fumo e dell'odore acre provocati dal rogo. Oggi la situazione è tornata sotto controllo.