L’incidente avvenuto a Segrate
in foto: L’incidente avvenuto a Segrate

Un tragico bilancio quello dell'incidente avvenuto questa mattina a Segrate alle porte di Milano lungo la strada provinciale 14: poco dopo l'alba un camioncino si è ribaltato provocando la morte di un uomo e il ferimento di almeno sei persone. L'allarme è scattato intorno alle 6 di oggi giovedì 8 agosto quando i soccorritori del 118 sono stati chiamati a intervenire lungo la provinciale Rivoltana per un incidente: sul posto sono giunte sette ambulanze e un'auto medica. Il mezzo coinvolto è infatti un furgoncino che trasportava a bordo diverse persone: secondo una prima dinamica sembra che si sia ribaltato improvvisamente dopo aver perso il controllo ma le cause sono ancora da accertare.

Incidente a Segrate: i feriti erano diretti al lavoro a Milano

Una volta giunti sul luogo dell'incidente i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare la morte del conducente del veicolo, un uomo di 46 anni: troppo gravi le ferite riportate nell'impatto. Mentre almeno sei persone sono state soccorse e trasportate nei vicini ospedali. Si tratta di uomini, cinque di nazionalità turca e due italiani di età compresa tra i 31 e i 49 anni. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita ma a causa delle ferite riportate sarebbe stato necessario il ricovero. Ad accoglierli gli ospedali di San Donato, San Raffaele, Città Studi, Policlinico e Niguarda dove sono giunti in codice giallo. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della compagnia di San Donato accorsi sul posto poco dopo l'impatto sembra che si tratti di un gruppo di colleghi diretti a Milano per lavoro: i militari dovranno comunque effettuare i rilievi per capire cosa sia accaduto.