Un gattino appena nato è stato abbandonato e gettato in un sacchetto dell'immondizia non lontano dal municipio di Grandate, in provincia di Como. Il cucciolo era stato lasciato nella spazzatura, in fin di vita, ma è stato visto e salvato, quindi affidato alle cure di Enpa Como (Ente Nazionale per la Protezione degli Animali).

Grandate, gattino di pochi giorni abbandonato nella spazzatura

Il caso di abbandono è stato denunciato dal volontario animalista Marco Marelli, che ha pubblicato anche le immagini del micio, che dopo i soccorsi sta meglio. I volontari si sono occupati del primo soccorso all'animale. Il cucciolo, che pesava 170 grammi ed era pieno di pulci, è stato messo sotto una lampada, nutrito e ripulito. I suoi salvatori hanno deciso di battezzarlo Nemo.

Micio gettato nella spazzatura, scatta la gara di solidarietà

In poche ore sui social è scattata la solidarietà. La storia di Nemo è stata condivisa oltre duecento volte e in moltissimi si sono attivati per cercare una famiglia adottiva.

Caccia al responsabile, la polizia visiona le telecamere di sorveglianza

Intanto l'indignazione di fronte al gesto crudele ha spinto molti a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine. La polizia locale si è attivata per capire se, con l'ausilio della videosorveglianza comunale, sia possibile risalire al responsabile del gesto.