Una ragazza di 25 anni, Daria Guazzotti, è morta la scorsa notte dopo essere stata travolta da un'auto in via Magenta, a Varese. La ragazza, che da pochi mesi si era trasferita in città dopo essere stata assunta come infermiera nell'ospedale Del Ponte, ieri sera attorno alle 22.30 stava attraversando la strada quando è stata travolta da un'auto guidata da un ragazzo. La 25enne aveva appena finito il proprio turno e stava tornando a casa, nell'appartamento che aveva affittato da poco. All'arrivo dei soccorsi inviati dall'Azienda regionale emergenza urgenza (un'ambulanza e un'automedica), le condizioni della 25enne sono apparse subito critiche: la ragazza era in arresto cardiaco e aveva un importante trauma cranico. È stata trasportata in codice rosso all'ospedale Circolo di Varese, dove nonostante i tentativi di sperati dei suoi colleghi è morta dopo poche ore.

La ragazza era stata assunta da poco, il dolore dei colleghi: Era dolce e disponibile.

Sotto choc il conducente della vettura: il ragazzo dopo l'incidente si è subito fermato a prestare soccorso ed è stato accompagnato da un'automedica in ospedale, dove ha aspettato fino all'ultimo sperando che la 25enne potesse riprendersi. Non è stato purtroppo così. La vittima era originaria di Valenza Po, in provincia di Alessandria. Dopo aver studiato all'università di Pavia aveva trovato lavoro da pochi mesi nel reparto di Pediatria dell'ospedale Del Ponte, ma aveva avuto il tempo e le occasioni per farsi apprezzare. I colleghi, che hanno appreso della sua morte soltanto questa mattina, a inizio turno, sono sconvolti: la ricordano come una ragazza dolce, disponibile e solare. Molti anche i messaggi sui social network. Sulla dinamica dell'investimento e su eventuali responsabilità da parte del conducente dell'auto indagano la polizia locale di Varese e gli agenti della questura.