Milano continua a crescere e lo fa soprattutto in verticale. In città sorgono nuovi complessi residenziali e grattacieli, tra skyline mozzafiato e progetti visionari. Nelle ultime ore l'ex capitano dell'Inter Mauro Icardi ha portato alla ribalta i Giardini d'Inverno, la costruzione di lusso che sta sorgendo in via Pirelli 33, a due passi da Porta Nuova e dalla Biblioteca degli alberi.

My New Home is Coming ⏳🏗🚧 . . #milan #italy #home 🚨

A post shared by Μαυʀɸ Iϲαʀδι – MI9 (@mauroicardi) on

Milano, dai Giardini d'Inverno di Icardi ai complessi Trilogy e Aurora

Il bomber ha pubblicato le foto della sua visita al cantiere sollevando l'interesse dei suoi fan. Ma ci sono anche altri progetti in costruzione. A Fiera Milano City è pronto il terzo edificio Aurora, di fronte ai grattacieli di Tre Torri. Il nuovo complesso, in via Silva 27, è formato da due blocchi lineari e una torre. C'è poi Trilogy Towers, in piazzale Accursio (zona Portello/Certosa): un progetto che terminerà nel 2022 che prevede 130 appartamenti, suddivisi in tre torri di diverse altezze e 6.000 mq di verde.

Tornando a Porta Nuova, sta lentamente crescendo il Nido Verticale, la torre che sarà il nuovo quartier generale di UnipolSai. Dovrebbe essere pronto nel 2021 (inizialmente l'inaugurazione era prevista per il 2018, ed è destinato a ridisegnare lo skyline di tutta la zona