(immagine di repertorio)
in foto: (immagine di repertorio)

Si era sdraiata sui binari della ferrovia per togliersi la vita. Protagonista di questo folle gesto una donna di 50 anni della provincia di Mantova, che è stata vista stesa a terra da un automobilista che stava attraversando il passaggio a livello di Gambarara. L'uomo ha immediatamente allertato la polizia, che è intervenuta sul posto per cercare di fare ragionare la donna prima che la situazione rischiasse di complicarsi ulteriormente.

L'azione degli agenti

Una volta arrivati sul posto con una volante, gli agenti di polizia hanno iniziato a parlare alla 50enne riversa sui binari provando a convincerla ad abbandonare il suo insano intento. L'opera di convincimento delle forze dell'ordine è andata avanti per diverso tempo. La signora inizialmente non ha manifestato l'intenzione di spostarsi dai binari, continuando a ripetere in preda alla disperazione di volere togliersi la vita. Da quanto emerso, la donna soffriva da tempo di solitudine, inoltre era costretta a vivere in condizioni economiche difficoltose in un ambiente poco confortevole. Dopo diversi tentativi, i poliziotti sono riusciti finalmente a persuaderla ad alzarsi da terra, mettendola in salvo lontana dai binari sui quali avrebbe potuto trovare una morte spaventosa.

L'intervento dei sanitari

Dopo aver messo in sicurezza la donna, le forze dell'ordine hanno richiesto l'intervento dei soccorsi, sopraggiunti sul posto con un'ambulanza del 118. L'aspirante suicida è stata affidata alle cure dei sanitari, che hanno provveduto al trasferimento in ospedale, dove la donna ha avuto la possibilità di parlare con i medici specializzati.