immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Una furto da 8mila euro è stato messo a segno nel weekend ai danni del bar dell'ospedale di Vimercate, in provincia di Monza e Brianza. Secondo quanto confermato da fonti dell'ospedale, il furto è stato appurato nella serata di domenica 13 ottobre, ma non si sa con certezza assoluta quando sia stato commesso. Dalle prime ricostruzioni l'ipotesi più probabile è che ignoti malviventi si siano introdotti all'interno del bar senza dare nell'occhio, per poi rubare il contenuto della cassetta di sicurezza e sparire senza lasciare traccia. Un furto a regola d'arte, eseguito probabilmente da specialisti che avevano premeditato e studiato a lungo il colpo.

Colpo da 8mila euro a Vimercate: i ladri svaligiano il bar dell'ospedale

I carabinieri di Vimercate sono al lavoro per cercare di ricostruire quanto accaduto nel weekend appena trascorso. La dinamica non è ancora del tutto chiara: ciò che stupisce è il fatto che la cassaforte del bar non presenta segni di scasso. È possibile quindi che i ladri siano stati in grado di rubare le chiavi della cassetta di sicurezza al personale di servizio, così da poter aprirla senza problemi. I misteriosi delinquenti si sono portati via un bottino da 8mila euro, riuscendo a scappare indisturbati dal nosocomio brianzolo di via Santi Cosimo e Damiano a Vimercate. Nessuno si è accorto di nulla, non è da escludere che i malviventi abbiano agito alla luce del sole, in pieno giorno, durante il normale orario di apertura del locale nel fine settimana.