Prime proiezioni: le prime proiezioni fatte da Emg per La7, danno in vantaggio Beppe Sala, candidato di centrosinistra,  con il 40,9%, davanti a Stefano Parisi, sostenuto da Forza Italia e Lega Nord, che raccoglie il 37,2% dei consensi. Gianluca Corrado (M5S) si fermerebbe al 12,7% mentre Basilio Rizzo (Milano in comune) al 4,9%. La proiezione copre, per il momento, l'8% del campione. Per Tecnè la proiezione basata su un campione del 33% dà in testa Giuseppe Sala con il 41,8% mentre Stefano Parisi è al 36%. Gianluca Corrado con il 12% e Basilio Rizzo al 5,5%. Ipr per la Rai stima Sala al 42,8% mentre Parisi al 37,7%. Il candidato del Movimento 5 Stelle, invece, al 10,5%.

Aggiornamento Exit poll Rai: Anche l'Exit poll condotto da Ipr per la Rai conferma l'ipotesi ballottaggio. Sala è dato tra il 41-45 per cento,Parisi tra il 35-39 per cento, mentre Corrado (del M5s) è dato tra l'8 e il 12 per cento. Rizzo (Sinistra per Milano) 3-5 per cento. I candidati di centrosinistra e centrodestra sarebbero dunque avviati al ballottaggio con un distacco netto per gli avversari di M5s e sinistra.

Exit poll: Questo il primo Exit poll realizzato da Emg Acqua e divulgato da La7: Beppe Sala tra 38 e 42 per cento, Stefano Parisi tra 36,5 e 40,5 per cento, Gianluca Corrado (Cinque stelle) tra 9 e 13 per cento, Basilio Rizzo (Milano in Comune) tra 3 e 6 per cento e altri candidati dati tra il 3 e il 7 per cento.

Proiezioni, exit poll e aggiornamenti per tutta la notte a Milano, dove la battaglia per la conquista di Palazzo Marino è tra quelle di primo piano delle elezioni Amministrative 2016. Come prevede la legge, gli exit poll – che non sono altro che le dichiarazioni di voto degli elettori raccolte all'uscita dei seggi – potranno essere resi noti soltanto un minuto dopo le 23, cioè a urne chiuse.

Dove seguire gli Exit Poll Milano

A livello nazionale, gli exit poll saranno realizzati dai principali istituti di sondaggio italiani. La Rai si affiderà a Ipr, l'istituto indipendente specializzato in ricerche e analisi. Diversa la decisione di Skytg 24, che ha invece deciso di rinunciare all'utilizzo degli exit poll per i "limiti evidenti nel prevedere il reale esito elettorale" in occasione di altre elezioni. L'emittente proporrà dunque solo proiezioni basate su voti reali, scrutinati da seggi campione.

A livello locale, dalle 23 in poi i primi exit poll saranno trasmessi su "Milanow" canale del digitale terrestre che fa parte di Telelombardia, e su Telenova, canale 14 del digitale terrestre, nel suo speciale elezioni.