Luca Guarracino (a sx) e Christian Antoniello, i due amici escursionisti dispersi nella Val Grande (Facebook)
in foto: Luca Guarracino (a sx) e Christian Antoniello, i due amici escursionisti dispersi nella Val Grande (Facebook)

Ore d'ansia per i famigliari di Christian Antoniello e Luca Guarracino, due escursionisti della provincia di Varese scomparsi da sabato nella Val Grande. Antoniello ha 32 anni ed è originario di Vergiate: l'amico Guarracino di anni ne ha 37 e vive a Gallarate. Sabato mattina i due sono arrivati nella Val Grande, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, per quella che doveva essere una semplice passeggiata di poche ore. I due sono arrivati a bordo di una jeep che è stata trovata parcheggiata a Cicogna, paesino da cui partono diversi sentieri. Nessuno dei due a quanto pare era attrezzato per trascorrere una notte fuori casa. Ma invece di notti ne sono passate due. Già dalla giornata di domenica i famigliari dei due hanno dato l'allarme, denunciando la loro scomparsa. Per cercarli si sono attivate diverse squadre del soccorso alpino, dei carabinieri forestali, dei vigili del fuoco, della polizia provinciale e della guardia di finanza.

Le ricerche riprese lunedì mattina: ancora nessuna traccia

Le ricerche sono state interrotte col buio e sono riprese dalla mattinata di oggi, lunedì 25 marzo. Dei due amici escursionisti però non c'è ancora alcuna traccia. La zona in cui i due si sono avventurati è incontaminata e soprattutto non è coperta a quanto pare dalla rete telefonica. Difatti l'ultimo accesso di uno dei due su una popolare app di messaggistica risalirebbe proprio alla mattinata di sabato, prima di addentrarsi nei sentieri. Christian e Luca al momento della scomparsa indossavano entrambi capi tecnici: dei pantaloni grigi da trekking e uno zaino sempre grigio di marca "The North Face". Chiunque dovesse avere informazioni o notizie dei due escursionisti si può mettere in contatto con le forze dell'ordine.