La chiesa era gremita, decine le persone che in quel momento infatti stavano prendendo parte alle cerimonie di battesimo in corso quando improvvisamente un uomo ha fatto irruzione al suo interno, si è diretto verso il confessionale al quale ha dato fuoco ed è poi scappato. È accaduto nel pomeriggio di ieri, domenica 8 settembre a Villa Cortese, piccolo comune alle porte di Milano: sono le 17,30 quando un uomo entra all'interno della chiesa di San Vittore, in via Patrioti, e si fionda verso il confessionale in quel momento vuoto. Nella parrocchia sono infatti in corso diverse cerimonie di battesimo. Sono alcuni presenti ad accorgersi dell'odore di bruciato e poi delle fiamme che in poco tempo avvolgono il confessionale.

Fiamme in chiesa: è caccia al piromane che ha dato fuoco al confessionale

Immediatamente sono scattate le operazioni di evacuazione della chiesa che è stata svuotata grazie al tempestivo intervento dei presenti: nessun ferito per fortuna, ma tanto spavento in particolare per i bambini presenti. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che si sono occupati delle operazioni di spegnimento delle fiamme. Presenti anche le forze dell'ordine per raccogliere le testimonianze di quanto accaduto e cercare di rintracciare il piromane di cui si sono perse le tracce: secondo quanto raccontato da alcuni presenti sembra che possa trattarsi di un uomo di circa 60 anni conosciuto in zona, ma non vi sono riscontri al momento.