Un uomo di 55 anni è stato arrestato a Desenzano del Garda (Brescia) con l'accusa di aver compiuto atti osceni davanti agli occhi di una bambina di dieci anni in un parco pubblico.

Atti osceni davanti a una bambina: arrestato pedofilo

L'episodio è avvenuto la sera di venerdì 2 agosto, in un'area verde della frazione di Rivoltella. Tutto è accaduto mentre era in corso una festa di paese. Approfittando della distanza dagli adulti, l'uomo si è avvicinato alla bambina che stava giocando, si è abbassato i pantaloni e ha iniziato a masturbarsi. La piccola, sotto choc, ha iniziato a urlare attirando l'attenzione dei genitori e mettendo in fuga il molestatore.

Il molestatore rintracciato e fermato dalla polizia

I genitori della bambina hanno quindi chiamato la polizia. Sul posto è intervenuto l'equipaggio di una volante. I poliziotti in breve hanno rintracciato l'autore del gesto osceno e lo hanno bloccato. La bambina e altre persone presenti o hanno riconosciuto ed è stato quindi arrestato. La misura è stata poi convalidata dal giudice del Tribunale di Brescia che ha applicato la misura cautelare dell'obbligo di dimora.

L'uomo, che andrà ora a processo per atti osceni, è residente a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, e ha precedenti non specifici.