Immagini di repertorio
in foto: Immagini di repertorio

Paura la scorsa notte per gli ospiti dell'albergo Acquaviva di Desenzano del Garda, che intorno alle 4.30 del mattino hanno visto delle fiamme propagarsi all'interno della struttura. Le 40 persone che in quel momento si trovavano nelle proprie stanze hanno dovuto abbandonare l'albergo a scopo precauzionale: enorme lo spavento per tutti gli ospiti che fortunatamente però non hanno riportato ferite. Una sola persona è stata condotta all'ospedale di Desenzano per alcuni accertamenti: si tratta di un uomo di 41 anni, rimasto intossicato dal fumo, giunto al pronto soccorso in codice giallo.

Il principio di incendio domato dal personale dell'hotel

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco che hanno spento ciò che restava dell'incendio che era stato già domato con coraggio dal personale dell'hotel: le tre squadre dei pompieri giunte sul luogo dove si erano sviluppate le fiamme hanno sottolineato come il personale abbia rispettato le procedure di sicurezza. Secondo quanto ricostruito al momento dai carabinieri, potrebbe essere stato un cortocircuito a causare l'incendio di alcuni contatori: restano comunque da ultimare i rilievi per accertarne le cause. Dopo circa 90 minuti, intorno alle 6 del mattino, gli ospiti hanno potuto fare ritorno nelle proprie camere. Per tutti si è trattato fortunatamente solo di un terribile spavento.