Lunedì 15 giugno riaprirà il terminal 1 di Malpensa, mentre chiuderà il terminal 2, l'unico rimasto operativo in tutta la Lombardia durante l'emergenza Covid. E dà comunicazione la Sea, azienda che gestisce gli aeroporti di Malpensa e Linate.

Passeggeri in aumento

SEA spiega che tale spostamento si è reso necessario a causa dell'aumento dei voli internazionali dopo che dal 3 giugno scorso diverse compagnie aree hanno ripreso ad operare viaggi. In una settimana, infatti, si è passati da 3.000 passeggeri (record storico negativo) di aprile ai 22.396 attuali che, ovviamente, aumenteranno ulteriormente nelle prossime settimane. Con il passaggio al terminal 1 potrà maggiormente essere garantita la sicurezza tra i viaggiatori.

L'accesso al terminal

L'accesso al terminal muterà, con la creazione di percorsi ad hoc per regolare il flusso dei viaggiatori e garantire sicurezza a chi fosse in attesa del volo. Per accedere al terminal verrà misurata la temperatura corporea dei passeggeri agli ingressi 13 e 19 tramite termo scanner. Per chi arrivasse, le misurazioni saranno effettuate alle porte 2 e 7 del piano meno uno. Tutti coloro i quali dovessero avere più di 37,5 gradi, saranno visitati da un medico.

Mascherina obbligatoria

Infine, anche a Malpensa tutti i passeggeri dovranno indossare la mascherina e rispettare il distanziamento sociale per evitare una eventuale diffusione del contagio. SEA ha garantito che verranno effettuate attività di sanificazione in tutte le aree all'interno del perimetro, dove verranno inoltre installati 250 dispencer per igienizzarsi le mani. Malpensa riparte in totale sicurezza.