Il cucciolo di volpe ritrovato nelle campagna milanesi
in foto: Il cucciolo di volpe ritrovato nelle campagna milanesi

È stato salvato grazie all'intervento di una signora che l'ha notato sul ciglio della strada e ha avvertito l‘ENPA. Protagonista di questa avventura a lieto fine è stato un cucciolo di volpe ora nelle mani del Cras, il Centro recupero Animali Selvatici. Il piccolo animale giaceva ai bordi di una strada della campagna milanese al confine con il pavese quando una donna uscita a fare una passeggiata col suo cane l'ha visto: la donna avvicinatasi ha notato che il cucciolo era riverso su un fianco, ipotermico e immobile. Così, vedendolo in difficoltà, ha deciso di contattare immediatamente l'ENPA di Milano, l'Ente Nazionale Protezione Animali, che si è immediatamente recata sul luogo del ritrovamento.

La piccola volpe è stata curata e sta meglio

Il cucciolo è stato così recuperato e portato direttamente presso la sede dell'associazione, dove i veterinari hanno subito provveduto a riscaldarlo e ad alimentarlo. Secondo una prima ipotesi il cucciolo potrebbe essersi allontanato dalla madre perdendosi magari nella campagna, impossibilitato a tornare a casa. Sul corpo infatti non vi erano ferite: la piccola volpe come comunicato attraverso la pagina Facebook di ENPA Milano sta meglio ed è stata trasferita al CRAS di Vanzago. Tanti i messaggi di affetto lasciati dagli utenti sul social, molti dei quali di ringraziamento verso la donna che l'ha trovato e salvato e l'ENPA che l'ha poi curato.