Il cadavere di un uomo è stato trovato abbandonato in un campo in via Dosso a Piadena Drizzona, in provincia di Cremona. Come si legge sulla testata online La Provincia, il corpo è stato rinvenuto la mattina di oggi, martedì 5 febbraio, intorno alle ore 8.45, nei pressi della massicciata ferroviaria della linea Brescia – Parma. Si tratta di un 49enne. A vederlo e a segnalarlo alle forze dell'ordine sono stati alcuni residenti che stavano pulendo il terreno e hanno notato qualcosa di insolito nascosto tra le sterpaglie. Avvicinandosi e facendosi largo tra la vegetazione, si sono accorti che quello che si trovava davanti ai loro occhi era il corpo di un uomo riverso a terra, che non mostrava segni di vita.

Forse è suicidio

Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118, ma i soccorsi si sono rivelati inutili, da momento che l'uomo era già morto. Per i rilievi tecnici hanno lavorato i carabinieri di Piadena Drizzona che stanno indagando per ricostruire la dinamica dell'accaduto e capire cosa abbia provocato il decesso dell'uomo. Secondo le informazioni apprese, pare che gli investigatori propendano per l'ipotesi del suicidio.