Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Stava camminando lungo via Martiri a Pizzeghettone, comune in provincia di Cremona, quando ha trovato in strada un portafogli, così lo ha raccolto e senza neanche guardarvi il contenuto ha deciso di restituirlo al legittimo proprietario, ricevendo per il gesto anche una ricompensa… sui generis. La storia è stata riportata da LaProvinciadiCremona.it attraverso le parole del padre del 28enne autore del ritrovamento: stando a quanto raccontato il giovane si sarebbe trovato dinanzi al portafogli nel tardo pomeriggio di sabato mentre tornava verso casa. Roberto, questo il suo nome, non avrebbe esitato un attimo a raccoglierlo e a cercare al suo interno documenti utili a rintracciare il proprietario per così restituirglielo.

Il 28enne, disoccupato e in cerca di lavoro, nonostante le forti difficoltà economiche non ha minimamente pensato di poter trattenere per sé le banconote, come racconta il padre: "Non le ha neppure contate, anche se ha detto che erano parecchie". Così dopo aver letto nome e cognome del proprietario lo ha rintracciato per restituirgli quanto gli apparteneva: stando a quanto raccontato lo avrebbe trovato poco dopo all'interno di un bar e l'uomo sorpreso e grato, gli avrebbe per lo splendido gesto, offerto un gelato in segno di gratitudine e come una piccola ricompensa.