Si chiama Simone Araldi il 34enne morto la scorsa notte in un tragico incidente avvenuto a Cremona tra un'auto e una moto: in sella alla sua Kawasaki 650 è stato travolto da una vettura ed è poi deceduto in ospedale. L'allarme è scattato intorno alle 10 di ieri sera, venerdì 16 agosto, quando i soccorritori del 118 sono giunti in via Mantova con un'ambulanza e un'auto medica a causa di uno scontro avvenuto poco prima: le condizioni del 34enne sono apparse subito disperate tanto che i soccorritori dopo aver prestato le prime cure sul posto hanno caricato il centauro a bordo di uno dei mezzi di soccorso e lo hanno trasportato in codice rosso all'ospedale di Cremona. Ricoverato nel reparto di terapia intensiva, Simone è morto nella notte intorno alle 3 a causa della gravità delle ferite riportate.

Incidente mortale a Cremona: automobilista denunciato per omicidio stradale

Sul luogo dell'incidente sono accorsi poco dopo lo schianto anche due pattuglie della polizia locale che hanno chiuso il tratto interessato ed effettuato i rilievi utili alla ricostruzione di quanto accaduto: secondo una prima ricostruzione sembra che la moto del 34enne stesse percorrendo via Mantova verso la periferia della città quando una Renault Clio guidata da un uomo di 64 anni l'ha centrata in pieno mentre si immetteva da una stradina secondaria sul tratto principale. L'impatto è stato violentissimo così come le ferite riportate dal centauro, poi morto poco dopo. Il 64enne alla guida non avrebbe dato la precedenza al motociclista finendo così per investirlo: l'automobilista è stato denunciato per omicidio stradale.