(Foto di repertorio)
in foto: (Foto di repertorio)

Non ha fatto in tempo ad entrare nel recinto che una mucca l'ha puntato e caricato, schiacciandolo contro una parete dell'impianto e provocandogli un trauma all'altezza del ventre che ha indotto il personale presente ad avvertire immediatamente i soccorsi e i carabinieri. Il malcapitato è un addetto alla "bellezza" e alla cura degli animali dell'Associazione provinciale allevatori, presente nell'impianto lavorativo di Gadesco-Pieve Delmona in provincia di Cremona per verificare lo stato di salute estetico delle bestie, forse per delle gare programmate nei prossimi giorni.

Le condizioni dell'uomo sono serie ma stabili

Purtroppo per lui però il suo ingresso in scena è stato avvertito come un pericolo da uno dei bovini che è partito alla carica provocandogli ferite al ventre che lo hanno fatto finire in ospedale in codice giallo, come comunicato dal Comando dei carabinieri di Vescovato. L'addetto, un libero professionista parmigiano di 61 anni, non è in pericolo di vita ed è riuscito a salire sull'ambulanza senza il supporto dei sanitari che l'hanno trasportato in codice giallo all'ospedale di Cremona dove ora si sottoporrà a tutti gli accertamenti necessari per verificare la presenza di eventuali danni interni. La vicenda, sicuramente curiosa per il suo svolgimento ma soprattutto per il suo epilogo per fortuna non tragico, sarà analizzata anche dagli ispettori dell'Asl, avvertiti prontamente al momento dell'incidente.