Il luogo del ritrovamento (da La provincia di Crema)
in foto: Il luogo del ritrovamento (da La provincia di Crema)

Un ragazzo di 18 anni è stato trovato senza vita nel pomeriggio di lunedì a Scannabue, nel Cremasco. Il corpo si trovava nei pressi della strada provinciale 90 nella frazione di Palazzo Pignano. Il giovane era scomparso sabato notte, dopo una serata in discoteca. Da ieri mattina erano in corso le ricerche.

Crema, 18enne scomparso dopo serata in discoteca: trovato senza vita a Palazzo Pignano

Stando a quanto riferito dagli amici che erano con lui nel locale, il 18enne, di origini romene, aveva lasciato la discoteca Magika di Bagnolo Cremasco da solo, a piedi, spiegando di non sentirsi bene e voler tornare a casa. Quindi si sarebbe incamminato a piedi verso Palazzo Pignano lungo la provinciale. A casa, però, non è mai arrivato e per questo da domenica mattina sono scattate le ricerche. Il cadavere è stato rinvenuto tra Vaiano Cremasco e Palazzo Pignano, al lato della carreggiata.

Forse travolto da un pirata della strada: indagano i carabinieri

L'ipotesi più probabile al momento è che sia stato investito da un pirata della strada, che poi è fuggito senza dare l'allarme. Sul caso indagano i carabinieri. Il tratto di provinciale dove è avvenuto il ritrovamento è stato momentaneamente chiuso. A portare sul posto i carabinieri sarebbe stato un 25enne di Pandino (Cremona), che lunedì mattina si è presentato in caserma dicendo che nella notte di sabato aveva urtato qualcosa con la sua auto.