Lutto a Frontignano di Barbariga, nel Bresciano, per la scomparsa di Mariagrazia Casanova, cassiera all’IperSimply a Brescia, morta per una crisi respiratoria. Non è ancora accertato che a portarla via sia stato il coronavirus. Da alcuni giorni era a casa sintomi tra cui febbre e tosse. Giovedì notte le sue condizioni sono precipitate in modo improvviso e fatale.

L'ultimo saluto a Mariagrazia, cassiera scomparsa a 49 anni

Il supermercato dove lavorava, in via Valcamonica a Brescia, rimarrà chiuso in via precauzionale. "Le ragioni del decesso della signora, che era assente dal posto di lavoro per malattia già dalla settimana scorsa, non sono note – ha comunicato la società -. I responsabili del negozio hanno preferito usare tutte le cautele e hanno provveduto alla sua chiusura per un intervento ulteriore di sanificazione. Se saranno confermate cause diverse dal Covid 19 per il decesso della signora, nelle prossime ore il punto vendita tornerà a garantire il proprio servizio alla cittadinanza".

Il supermercato chiuso per sanificazione in attesa di accertamenti

"Oltre ad una zia eri una sorella per me, l'unica cosa che ci rimane è la preghiera. Una preghiera per te che ora sei lassù col nonno, proteggi sempre. Con immenso dolore non possiamo nemmeno darti l'ultimo saluto come avresti meritato", l'ha ricordata sui social il nipote Marco. "È devastante da accettare ed è ancora più straziante il fatto di non poterla salutare dignitosamente per l'ultima volta. Tutti noi non abbiamo veramente parole oltre alla preghiera, ma credo sia giusto scriverlo anche sul social", sono le parole di un altro nipote, Nicolas. Nel piccolo paese del Bresciano dove abitava con il figlio tutti conservano il ricordo del suo sorriso. "Ti ricordiamo persona buona e solare", è uno dei molti messaggi di commiato arrivati anche dai colleghi della catena di supermercati Simply.

tot. contagiati 105.792
31 marzo 2.107
tot. guariti 15.729
31 marzo 1.109
tot. deceduti 12.428
31 marzo 837