1.449 CONDIVISIONI
2 Febbraio 2020
18:11

Coronavirus, volantini razzisti di Forza Nuova sulle vetrine dei negozi cinesi a Brescia e Como

La paura del Coronavirus utilizzata come pretesto per un blitz razzista. Forza Nuova ha affisso volantini sulle vetrine di negozi e locali gestiti da cinesi a Como e Brescia, ignorando i ripetuti appelli da parte delle autorità a evitare allarmismi e derive xenofobe, invitando a “comprare italiano”. “Cogliamo l’occasione per consigliare oggi più che mai di sostenere i prodotti locali e le attività italiane”, scrive il movimento di estrema destra. Peccato che con la diffusione del virus i negozi cinesi in Italia non c’entrino assolutamente nulla.
A cura di Simone Gorla
1.449 CONDIVISIONI
I volantini affissi (foto da Como Zero)
I volantini affissi (foto da Como Zero)

La paura del Coronavirus utilizzata come pretesto per un blitz razzista nei confronti dei negozi e dei locali gestiti da cinesi. È successo a Como e a Brescia, dove esponenti del gruppo di estrema destra Forza Nuova hanno affisso dei volantini associando il virus alle attività commerciali cinesi, ignorando volutamente i ripetuti appelli da parte delle autorità a evitare allarmismi e derive xenofobe, e invitando a "comprare italiano".

Coronavirus, volantini di Forza Nuova sulle vetrine dei locali cinesi

I volantini, firmati da Forza Nuova Lombardia, sono comparsi sulle vetrine di diverse attività commerciali. Affermano che "comprare italiano è un dovere morale" e questo "per godere della sicurezza assoluta a livello di qualità, per tutelare l'industria e la manifattura, per aiutare l'economia italiana in un periodo nel quale molte nazioni ricorrono a dazi protezionistici". Il messaggio lascia intendere che i prodotti venduti da commercianti cinesi siano quindi meno sicuri in riferimento al contagio. Un collegamento del tutto fuorviante, dal momento che, stando alle informazioni diffuse delle autorità scientifiche, il virus non si trasmette da merci e cibi, ma solo se si rimane a stretto contatto con una persona malata.

Messaggio a favore dei prodotti italiani: ma con il virus non c'entra nulla

"Cogliamo l'occasione per consigliare oggi più che mai di sostenere i prodotti locali e le attività italiane", scrive Forza Nuova, che approfitta di una tragedia che sta spaventando mezzo mondo per portare avanti la propria campagna a sostegno dei prodotti italiani. Una scelta molto più che discutibile, visto che, con la diffusione del virus, i negozi cinesi in Italia non c'entrino assolutamente nulla.

1.449 CONDIVISIONI
Lombardia: in consiglio regionale ok a mozione su scioglimento Forza Nuova ma vota solo la minoranza
Lombardia: in consiglio regionale ok a mozione su scioglimento Forza Nuova ma vota solo la minoranza
Il compagno di squadra di Sebastiano Bianchi: "Abbiamo passato l'inferno, contenti sia tornato"
Il compagno di squadra di Sebastiano Bianchi: "Abbiamo passato l'inferno, contenti sia tornato"
Milano, trovato per strada con una ferita alla testa: ventenne in coma farmacologico
Milano, trovato per strada con una ferita alla testa: ventenne in coma farmacologico
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni