(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

L'epidemia di Coronavirus in Lombardia e in tutta Italia sta facendo saltare, o slittare, diversi appuntamenti che erano in programma nei prossimi mesi. Il più importante è il Salone del mobile, che è stato rinviato da aprile a giugno. Ma anche la Milano Digital week, appuntamento che come si evince dal nome è dedicato al mondo del digitale, è stato rinviato: la terza edizione della manifestazione si svolgerà infatti da lunedì 25 a giovedì 28 maggio. A deciderlo è stato il Comune di Milano, che promuove l'iniziativa assieme agli organizzatori Cariplo Factory, Iab e HubLab. La manifestazione, che prevede oltre 600 eventi, si sarebbe dovuta tenere dall'11 al 15 marzo. Un riferimento temporale troppo immediato per poter garantire il migliore svolgimento di tutte le iniziative in programma. Per questo motivo è stato deciso il rinvio ad altra data, con la speranza che per allora l'epidemia di Coronavirus sia stata contenuta.

In Lombardia 531 casi di Coronavirus, 29 nel Milanese

Nel Milanese si sono registrati finora 29 dei 531 casi complessivi lombardi di contagio da Coronavirus, secondo gli ultimi dati resi noti dalla Regione Lombardia. Un dato pari al 5 per cento del totale. Le province più colpite restano quella di Lodi (182 contagi), dove si trova il focolaio che comprende dieci comuni tra cui Codogno, Cremona (123 casi) e Bergamo (103 casi). In provincia di Pavia si sono verificati 49 casi, 13 quelli a Brescia mentre sono tre le persone contagiate a Sondrio e Varese. In Lombardia anche, purtroppo, il maggior numero di vittime: sono 17 su un totale di 21 persone decedute in tutta Italia per via del virus Covid-19.