"Vi scrivo dall'ospedale di Varese, dove sono ricoverato da tre giorni, dopo aver avuto la febbre e i sintomi di questo maledetto virus". Il consigliere regionale lombardo della Lega Marco Colombo è risultato positivo al coronavirus ed è ricoverato con i classici sintomi del virus. Lo ha comunicato lui stesso su Facebook.

Il leghista Marco Colombo: Mi hanno comunicato l'esito positivo del tampone

"Poco fa – ha scritto il consigliere – mi hanno comunicato l'esito positivo del tampone del coronavirus. Un po' me l'aspettavo, dopo questi giorni in ospedale, ma è una notizia che lascia sempre disorientati. Però vorrei tranquillizzare tutti: le persone che erano a stretto contatto con me sono già in quarantena da qualche giorno, come prevedono i protocolli".

Il consigliere: Noi gente di lago siamo abituati a remare

"Non vi preoccupate per me, sono lombardo e uomo del lago, gente abituata a lavorare e a remare", ha aggiunto Colombo, imprenditore di 45 anni ed è sindaco di Sesto Calende (Varese), dove abita. "Come sapete bene, sono sempre stato positivo nella vita, non potevo che esserlo anche questa volta. E ancora una volta combatterò per vincere. Con la speranza, visto che sono il primo sestese a contrarre il virus, di tirarlo via per tutti i miei concittadini".

"A tutti – ha aggiunto – raccomando di seguire tutte le precauzioni e le indicazioni delle autorità per evitare il diffondersi del contagio, e soprattutto di stare a casa. Vorrei tanto poterci stare anch'io, quindi non vi lamentate".