Nessun contagio da Coronavirus in Lombardia. Tutti negativi i 33 pazienti sottoposti alla analisi nei giorni scorsi e nessun nuovo caso sospetto. Si conferma anche dopo il weekend il bilancio tranquillizzante tracciato dal governatore Attilio Fontana e dall'assessore al Welfare Giulio Gallera. Già venerdì era stato comunicato che 28 delle 33 controllate stavano bene. Nel fine settimana è arrivato esito positivo anche per le ultime cinque.

Coronavirus, nessun caso in Lombardia: negativi tutti i pazienti controllati

Giovedì sera si era saputo che la coppia di turisti in viaggio dalla Cina contagiati dal virus, ora ricoverata all'istituto Spallanzani di Roma, era atterrata all'aeroporto di Malpensa. Si era così diffuso il timore di possibili contatti a Milano e in Lombardia sull'onda dei timori per la diffusione mondiale del virus. Una circostanza smentita dalla Regione già nel pomeriggio di venerdì. "In Lombardia non c'è stato nessun caso di Coronavirus e i due cinesi che ieri sono risultati positivi, pur essendo atterrati a Malpensa, non sono transitati da Milano", ha confermato Fontana spiegando che la regione non è interessata dal "contact tracing" attivato per i due casi confermati di 2019 nCov che "si sono trasferiti immediatamente a Verona". “La macchina sanitaria regionale ha dimostrato di funzionare con grande efficienza – ha sottolineato l’assessore Gallera – muovendosi nel pieno e totale rispetto di protocolli e linee guida nazionali e internazionali. Il nostro sistema ha dato prova di massima competenza e reattività. Anche questo messaggio deve dare sicurezza e tranquillità. Sappiamo come agire e lo stiamo facendo con professionalità totale”.