Secondo l'ultimo sondaggio condotta dall'istituto Demos per Repubblica, il candidato del centrosinistra Giuseppe Sala sarà il prossimo sindaco di Milano. Mancano ancora due settimane al voto e le rilevazioni delle intenzioni espresse dagli elettori, non possono che essere prese in considerazione dai candidati in campo per le comunali milanesi.

Al primo turno, secondo il sondaggio Demos, Giuseppa Sala incasserebbe il 39,2% dei consensi, lontano il candidato del centrodestra (unito a Milano, caso quasi unico in Italia) Stefano Parisi che si ferma al 32%. Anniluce distanti Gianluca Corrado per il M5s, che incasserebbe il 13,8% dei voti, confermando la debolezza dei grillini in molte elezioni locali, e quello della sinistra Basilio Rizzo al 7,1%.

La distanza tra Sala e Parisi si approfondirebbe al ballottaggio, dove il primo raggiungerebbe il 54,1% dei consensi e il secondo il 45,9%. Se andasse davvero così il secondo turno consegnerebbe nuovamente il capoluogo milanese al centrosinistra, e alla "primavera arancione" di Giuliano Pisapia succederebbe l'ex commissario unico di Expo Giuseppe Sala.