Immagini di repertorio
in foto: Immagini di repertorio

Lo ha colpito al volto con una lunga serie di pugni scagliati con immotivata violenza provocandogli profonde ferite e mandandolo in ospedale. Vittima dell'aggressione un dipendente comunale, usciere della sede del comune di Cinisello Balsamo, nel Milanese. Autore invece del folle gesto un uomo che nella giornata di ieri si era recato negli uffici per incontrare l'assistente sociale con la quale stava affrontando la perdita dell'alloggio. L'incontro, come ricostruito dai carabinieri che stanno indagando su quanto accaduto, era stato rimandato poiché l'operatrice aveva già terminato il proprio orario di lavoro e per questo l'uomo, un 41enne, avrebbe iniziato a mostrare segni di insofferenza e nervosismo. La situazione si sarebbe acquietata quando l'assistente sociale ha chiamato il 41enne proponendogli di fissare immediatamente un'altra data. Ma subito dopo in realtà sarebbe stato vittima di un vero e proprio raptus di follia che lo ha portato a scagliarsi verso l'usciere che in quel momento stava cercando di gestire quella criticità.

Il sindaco Ghilardi: c'era sangue dappertutto, sono sotto choc

L'uomo è stato colpito tantissime volte fino a quasi perdere i sensi. I testimoni raccontano di una furia, una violenza inaudita. Sul posto oltre i sanitari del 118 che hanno soccorso immediatamente l'uomo portandolo all'ospedale di Monza, sono giunti anche i militari che hanno bloccato l'aggressore e lo hanno portato in caserma: l'uomo dovrò rispondere dell'accusa di lesioni. Sul luogo è accorso poi il sindaco di Cinisello, Giacomo Ghilardi, che si è precipitato, nonostante la febbre alta: "Sono sotto choc, c'era sangue dappertutto – le sue prime parole – la mia attenzione in questo momento va al nostro dipendente al quale auguro una pronta guarigione e più in generale al personale del Comune". Il primo cittadino ha poi aggiunto che nei prossimi giorni verrà attivato un piano di verifica di tutti i settori del Comune che possono essere esposti a rischi e per loro verranno predisposti parametri di sicurezza maggiori.