Via Ferrari, il luogo dell’incidente (LaPresse)
in foto: Via Ferrari, il luogo dell’incidente (LaPresse)

Un ciclista in fin di vita e l'investitore, un uomo alla guida di un'auto, in fuga. È il bilancio di un grave incidente avvenuto questa mattina alla periferia sud di Milano, in zona Vigentino. Attorno alle 11.20, secondo quanto segnala l'Azienda regionale emergenza urgenza, un uomo di 64 anni che stava procedendo lungo via Virgilio Ferrari in sella alla sua bicicletta è stato travolto da un'auto. Il conducente della vettura dopo l'impatto ha proseguito la sua corsa, senza fermarsi a prestare soccorso. L'incidente è avvenuto davanti agli sguardi di molti testimoni, che hanno chiamato subito il 112. Sul posto sono arrivate un'ambulanza e un'automedica del 118, il cui personale ha soccorso la persona investita.

Il ciclista è in coma al Policlinico

Il ferito è un uomo di origine straniera, che è stato trasportato in codice rosso al Policlinico: stando a quanto riportato il 64enne sarebbe ricoverato in coma nella struttura sanitaria, in condizioni dunque critiche. Sul luogo dell'incidente sono arrivati anche gli agenti della polizia locale, che hanno transennato la zona per i rilievi e hanno ascoltato i testimoni. Sulla base dei loro racconti e delle immagini delle telecamere di sicurezza della zona sono partite le indagini per individuare il pirata della strada, che al momento non si è ancora costituito né è stato individuato.