(Foto di repertorio)
in foto: (Foto di repertorio)

Grave incidente stradale in provincia di Cremona, dove una donna è morta a seguito di uno scontro tra un'auto e un camion. Il sinistro è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 9 agosto. Secondo le informazioni apprese, la vittima è Maria Grazia Arquati, 68 anni. La donna era a bordo della sua vettura, un'Opel Corsa, e stava percorrendo la ex statale Sabbionetana, viaggiando tra i Comuni di Casalmaggiore e Viadana, nel territorio al confine con la provincia di Mantova, quando, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, ha perso il controllo del veicolo, ha sbandato e ha invaso la carreggiata opposta, dove in quel preciso istante stava passando un camion, che l'ha travolta. L'impatto frontale è stato molto violento, l'auto dopo l'urto, è finita in una cunetta al lato della carreggiata.

La donna è morta sul colpo

Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza, è intervenuto il personale sanitario del 118, che ha tentato di soccorrerla, ma non c'è stato purtroppo nulla da fare per salvarle la vita. Maria Grazia è morta sul colpo, a seguito del violento impatto con il mezzo pesante che non le ha lasciato scampo. Presenti, per i rilievi scientifici gli agenti della Polstrada di Casalmaggiore. La parte anteriore del veicolo è andata completamente distrutta. Terminati gli accertamenti, la salma è stata trasferita in obitorio. Rimasto illeso il conducente del camion, che ha spiegato ai poliziotti di aver visto comparire improvvisamente l'auto all'interno della corsia e di non essere riuscito a frenare in tempo per evitare l'impatto.