Paura a Brescia dove una bambina di quattro anni è precipitata dalla finestra del terzo piano dell'abitazione dove viveva con la famiglia. In quel momento, stando a quanto ricostruito, la madre non era in casa perché stava accompagnando l'altro figlio a scuola al momento della tragedia. L'episodio è accaduto a Carpenedolo, nella provincia bresciana. La bambina di quattro anni, di origini ghanesi, è stata ricoverata in prognosi riservata in ospedale al Civile di Brescia.

Il tutto è accaduto alle 9 di questa mattina: secondo quanto ricostruito, la bimba si trovava in casa da sola, con la madre che stava accompagnando l'altro figlio a scuola. Difficile al momento ricostruire come la bambina si sia ritrovata sul balcone dell'abitazione e come sia stato possibile che riuscisse a precipitare. L'allarme è stato dato tempestivamente: sul posto i carabinieri della compagnia locali ed i soccorritori. Le condizioni della bambina sono apparse subito gravi, tanto che per portarla in ospedale al Civile di Brescia è stato allertato anche l'elisoccorso.