Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un incidente mortale è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri – sabato 30 novembre – a Carate Brianza. Erano circa le 17.30 quando un ragazzo di 23 anni stava attraversando via Milano all'altezza di via Cernaia, in corrispondenza di un attraversamento pedonale, venendo travolto da un'automobile in transito. Alla guida della vettura, una Renault Twingo, una coppia di anziani di 75 anni che si è immediatamente fermata a prestare soccorso assieme ad alcuni passanti accorsi dal vicino bar pasticerria Molè. Sul posto è giunta un'ambulanza del 118 per prestare soccorso al ragazzo rimasto vittima del violentissimo schianto con l'auto.

Denis Roatis il nome della vittima

Al personale sanitario le condizioni del ragazzo, che presentava una profonda ferita alla testa ed era già in arresto cardiaco, sono apparse subito disperate. Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione effettuati sul posto: il ragazzo è giunto all'ospedale di Desio già morto. Si chiamava Denis Roatis ed era di origini romene.

Travolto e ucciso sulle strisce pedonali

Sul posto anche i carabinieri della stazione del comune Brianzolo, che hanno chiuso la strada per permettere i rilievi del caso e ricostruire la dinamica dell'investimento mortale. I militari hanno accertato come alla guida dell'auto si trovasse l'anziana signora, a sua volta sotto shock per quanto accaduto e soccorsa. Secondo una prima ricostruzione il 23enne si trovava sulle strisce pedonali quando è stato travolto e ucciso, forse per una disattenzione della donna al volante o per l'eccessiva velocità.