I vigili del fuoco al lavoro per liberare il capriolo
in foto: I vigili del fuoco al lavoro per liberare il capriolo

È stato salvato dai vigili del fuoco il capriolo rimasto incastrato tra le sbarre di una cancello a Castelveccana, in provincia di Varese: l'animale era impossibilitato a muoversi e così è stato necessario l'intervento dei pompieri che lo hanno liberato e riportato a casa. È accaduto nella giornata di ieri lunedì 12 agosto quando una squadra dei vigili del fuoco proveniente dal distaccamento di Luino è intervenuta nel comune di Castelveccana dopo la chiamata di un passante che ha notato un animale incastrato in una cancellata: una volta giunti sul posto, in via Duomo, i soccorritori hanno effettivamente scoperto che si trattava di un capriolo che era rimasto bloccato tra le sbarre di ferro di un cancello.

Capriolo incastrato in un cancello: vigili del fuoco lo riportano nel bosco

A questo punto sono iniziate le operazioni per liberarlo: dopo aver divaricato le inferriate i vigili del fuoco hanno legato l'animale per evitare che potesse muoversi e dunque farsi male. Così il capriolo è stato preso in consegna e portato in un bosco per essere liberato: per fortuna nell'incidente non ha riportato ferite o danni agli arti e così quando i vigili del fuoco lo hanno liberato l'animale si è diretto verso il bosco, grato per il loro salvataggio. L'intervento del distaccamento locale dei vigili del fuoco non è il primo di questo tipo: capita spesso in quella zona infatti di dover soccorrere animali in difficoltà a volte anche a causa del maltempo.